Pericoli?

Fogli di giornale buttati e zone di confine

pezze e sconforto

ogni tanto bevo acqua e acido per sembrare diavolo agli occhi tuoi

tu che mi vuoi merda da trasferire in anonimato

tu il caffè

io petrolio nelle mie terre

e ancora:

loro non sono veri, non sono come noi

loro sono terra e mare cattivi

sono pericolosi

o muoiono o diventano come noi.

Delle tribù del nord est non si sa niente,

solo racconti bollywoodiani della catena “pronto in tavola” e parecchie ammonizioni stile mamma in menopausa

all’ombra della bandiera

non è sempre facile non pensarci

non è sempre facile pensarci

non è così facile starci lontano

per paura

che quest’universo non sia abbastanza vicino a te

 

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...