Dear November

Caro Novembre,

benvenuto. Ieri il tuo amico Ottobre mi ha regalato un grappolo acre di dubbi, nell’ultimo giorno della sua vita passeggera.Ho seguito la lezione universitaria di tutti i tempi. E da chi poi? Da una ragazza che avrà avuto più o meno qualche anno più di me. E già non riusciva più a contenre parte del mondo nei suoi occhi, era così grande il peso, che ha voluto darne un pò a noi. Quasi lievitavo ascoltando fuoco sciolto nelle sue parole, ad ogni minima domanda provocatoria che cementificava dubbi nello stomaco, tanto da non digerirli. Che grandezza, menomale che ci sono stata. Ci sono stata, vero?

La ragazza ci ha presentato la macroarea tibetana e la zona dell’India nord-orientale a livello contemporaneo. Quanto è difficile il contemporaneo, è una continua domanda aperta. Accade adesso. E nel mio adesso sono così lontana dall’immolazione dei monaci, dalle prese per il culo di Google Maps, dal Brahmaputra (mi piace pronunciare questo nome), dalle popolazioni tribali che andranno a fare i parrucchieri in India e in Pakistan, strappati dal loro fango rigeneratore. Ed io che mangio Nutella scorrendo le notizie al volo. Ti prego Novembre fammi male di bene, semmai esista un confine tra i due. Voglio che tu faccia di meglio, sorprendimi, sviscerami, e non darmi solo giorni freddi a casa e nelle aule universitarie.

Non essere leggero, ma sì funesto. Non regalarmi calzini caldi, corrente elettrica, ombrelli rossi a quadretti, non farmici riparare. Non voglio quei biscotti imbustati nelle fabbriche, ti prego. La mattina voglio il nero delle foglie del tè, che sa di vita, sul fondo della tazza. Strappami il sorriso scontato e sdentato per compiacere gli altri, lasciami sola, se serve.

Tornerò a mangiare i samosa pieni di olio fritto e consumato dagli srilankesi dietro Piazza del Gesù, voglio sulla lingua l’intera spezia dell’universo.

Ciao…

 

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...