Mondana, no non hai capito

 

E’ così informe l’aspetto che ho dentro

è così nucleare.

Voglio volare, voglio vedere l’azzurro e il grigio opaco

voglio prendere un aereo per stare più vicina al cielo

voglio slabbrarmi i polmoni 

e respirare il mondo

così com’è

sforare le onde del Pacifico,

piangere accarezzando il primo sole indiano

toccare le molecole della neve himalyane

 

Indonesia, Russia, Mar Morto, l’Arabia

neve, fulmini, ghiaccio e tempeste, rosa, viola e tramonti

e albe silenziose

troppo grandi per non essere accolte dentro me

 

solitudine.

via, nell’ovunque ancora inesplorato che fa parte di me

delle mia pelle di grasso e di pelo

dei mie occhi di cenere accesa

della carne che mangio,

che indosso, 

che sono.

Image

 

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...