Un asciugamano livor mortis

Puzza di asciugamano

bagnato

e poi asciugatosi nel cesso

dove il water

è contenitore

di cicche e cenere

di bastardi con polmoni incendiati.

Ci si asciuga chiunque

con l’asciugamano livor mortis

è pieno di figa malata

e di peli pubici oliati di pipi

di saliva sputazzata

col dentifricio.

Sopra c’è qualche

macchia intensa

di caffè.

Forse saranno

feci

appicicate

dopo un mezzo nirvana

vissuto sul cesso.

Si ricorda di

rispettare

il proprio turno.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...