Ammazzosogniaformadisferainesistente

Ma davvero credevi di farcela quando tua madre ti ha imbottito di ordini nella tua adolescenza disordinata?

Imbottirsi di droga è mille volte meglio, il mondo lo vedi tremare

poi ti trovi a terra e…

Ma davvero credevi nel primo amore?

Il primo bacio a 13 anni

gli occhi brillavano

come fu nucleare nella tua bocca.

Peccato che tutto si è fottuto

e si è spento in una macchina

dietro ad una discarica al buio

con un altro

che non era il primo amore

e poi un altro…

Ma davvero credevi di poter scoprire mondi e respirarli?

Una città chiusa dentro un cartone

macchiato di pizza del sabato sera

passato in una casa gelida

senza tv, senza persone.

Ma davvero credevi in una carriera supersoddisfacente?

Avresti amato il tuo lavoro,

ma pulire la madreterra purifica l’animo.

Ma davvero speravi di morire una volta per tutte

in una placenta

dove un cordone ombelicale

ti avrebbe soffocato

e tu non ci saresti mai stato.

 

Bravo, hai sognato.

 

Come tutti, ci sei cascato.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...